Medicina Estetica 2018-01-10T12:34:40+00:00

Cura l’Armonia Del Tuo Viso e Del TuoCorpo

La bellezza di una donna aumenta con il passare degli anni.

Audrey Hepburn

La Visita di Medicina Estetica

La Bellezza e’ una forma del Genio, anzi è più alta del Genio perché non necessita di spiegazioni. Essa è uno dei grandi fatti del mondo come la luce solare, la primavera, il riflesso nell’acqua scura di quella conchiglia d’argento che chiamiamo luna. La Bellezza non può essere interrogata: regna per diritto divino.

                                                                                                                         Oscar Wilde

La medicina estetica registra una crescita in aumento con il passare degli anni, segno che le persone vogliono prendersi cura di sé e che i trattamenti di medicina estetica sono sempre più comuni.

La mia filosofia nella medicina estetica è quella di ricercare l’armonia del viso e del corpo mantenendo l’espressività individuale che ci caratterizza. Il risultato quasi non si deve vedere, deve essere elegante, mai volgare. Ritengo che la medicina estetica possa non solo far invecchiare bene e naturalmente  ma anche cancellare malinconia e tristezza che spesso accompagnano un viso segnato. Ritrovare la “giovinezza” è una magia per la propria femminilità, serenità, fascino e per il proprio benessere.

Il momento della visita è molto importante, non è un semplice colloquio medico-paziente ma la ricerca di un legame empatico con chi mi sta difronte per capire al meglio i suoi bisogni, le sue necessità, i suoi desideri. Ogni paziente viene sottoposta ad un protocollo terapeutico personalizzato, dove il fine è il ripristino dell’armonia del viso e del corpo mantenendo la propria naturalezza. Nel mio studio le pazienti devono essere “coccolate”, per cui pongo particolare attenzione anche alla sensibilità dolorosa cercando di rendere quasi “piacevole” il trattamento estetico.

Collaboro in diversi poliambulatori in tutto il veneto scegliendo strutture che si caratterizzano per professionalità e disponibilità. Utilizzo tecnologie avanzate che garantiscono risultati con metodiche non invasive e senza compromissione  della vita sociale. Vi è trasparenza nell’impiego dei migliori prodotti disponibili sul mercato, sicuri e certificati CE o FDA.

Ho iniziato la mia presentazione con una celebre citazione di Oscar Wilde ma vorrei concludere con una mia frase:

Il trascorrere del tempo induce modificazioni e lascia segni irreversibili nel nostro viso e nel nostro corpo… è un vestito che non possiamo cambiare ma possiamo imparare ad indossarlo meglio!

                                                                                           Laura Arduin

Medicina Estetica Viso

PEELING CHIMICO

Il peeling chimico ( da “to peel” = spellarsi) consiste nell’applicazione sulla cute di una soluzione chimica di uno o più agenti esfolianti, in grado di produrre una reazione di esfoliazione e successivo processo di regenerazione tessutale, al fine di correggere alterazioni patologiche e difetti estetici.  Il peeling chimico e’ la metodica di scelta per il trattamento di: fotoinvecchiamento, cronoinvecchaimento (rughe sottili), macchie, melasma e cloasma, acne, cute seborroica, cicatrici superficiali e rosacea. A tale scopo verranno  utilizzati sia peeling superficiali che di media profondita’, singolarmente o in associazione: acido gli colico, mandelico, piruvico, salicilico, tricloracetico e soluzione jessner. L’innovazione  in questo trattamento e’ l’utilizzo di NANO-peeling: si tratta di una linea professionale di peeling chimici basata sul l’impiego di di materiali nano-strutturati. La nano-tecnologia applicata ai peelings ha permesso di ottenere una linea di prodotti chimicamente stabili, maggiormente efficaci e poco irritanti. Il trattamento può essere eseguito su: viso, collo, decolte’, mani, corpo (es. dorso in caso di acne).

BIOSTIMOLAZIONE/BIORISTRUTTURAZIONE

La biostimolazione cutanea consiste nell’attivazione delle funzioni biologiche della cute al fine di ottimizzarne la fisiologia e nell’attivazione delle funzioni del fibroblasto per migliorare la produzione di collegene, elastina, acido ialuronico e proteoglicani. Questo trattamento può essere eseguito sia in età giovanile come prevenzione dell’invecchiamento sia in età matura come terapia dell’invecchiamento per garantire idratazione, turgore e miglioramento delle rughe sottili.  Risulta quindi essere la base nei protocolli antiage in quanto ricostruisce e riorganizza la struttura delle pelle con un miglioramento estetico.

FILLER

Il filler (da to fill=riempire) e’ un materiale iniettato a livello del derma o ipoderma al fine di poter correggere, mediante la distensione o il riempimento, rughe, solchi e depressioni del volto. I fillers più usati in medicina estetica sono a base di acido ialuronico perché costituisce un sistema riassorbibile, poco invasivo e adatto per correggere gli inestetismi dell’invecchiamento cutaneo e del profilo facciale. Il processo di invecchiamento ed i fattori esterni, come come l’irradiazione solare ed i radicali liberi, possono ridurre la concentrazione di acido ialuronico nella cute ed influenzare struttura profilo della cute. L’acido ialuronico quindi previene e contrasta l’invecchiamento grazie alla sua azione idratante e ristrutturante, all’attivazione dei fibroblasti  e alla sua azione scavenger dei radicali liberi.

FILLERS VOLUMETRICI  LABBRA

Le labbra sono uno dei tratti più espressivi del viso e sono l’esempio più evidente della bellezza e della sensualità. Con il passare del tempo perdono freschezza, morbidezza e turgore.

Esistono filler di acido ialuronico studiati appositamente per ringiovanire le labbra, sia che sia voglia di aumentare il volume, sia che si desideri ridefinire i contorni o  migliorare la morbidezza, la levigatezza o l’idratazione.

Il trattamento migliora la definizione delle labbra in maniera naturale, senza mai avere disarmonia con l’aspetto del volto

TOSSINA BOTULINICA

Specifica indicazione per il trattamento estetico delle rughe del terzo superiore del volto, permette di ottenere in via ambulatoriale un importante effetto di ringiovanimento, temporaneo e completamente reversibile. La tossina botulinica agisce modulando l’attività’ di contrazione dei muscoli mimici del volto e, quindi, contrasta direttamente il meccanismo fisio-patogenetico responsabile della formazione delle rughe. La tecnica e’ riproducibile e modulabile in base alle caratteristiche ed alle esigenze del singolo soggetto. Inoltre non comporta alcuna interruzione della vita di relazione socio-lavorativa e permette una correzione semplice ed elegante delle rughe fronto-glabellari e perioculari con i vantaggi e gli inconvenienti dei prodotti reversibili consentendo di ottenere un efficace lifting chimico, di aspetto  naturale.

LIFTING MEDICO BIOSTIMOLANTE CON FILI RIASSORBIBILI

Il lifting medico con fili riassorbibili é un trattamento ambulatoriale che sfrutta la duplice azione di biostimolazione cutanea e sostegno dei tessuti grazie a un sistema semplice, ma efficace. I fili riassorbibili Balance Lift sfruttano la proprietà del filo di Polidioxanone (PDO) per ottenere un effetto di stimolazione della proliferazione di collagene e al tempo stesso creare un sostegno al tessuto che consente un effetto lifting.

L’introduzione del filo in PDO avviene con l’ausilio di aghi molto sottili, all’interno dei quali è contenuto il filo stesso. Il filo PDO è del tipo riassorbibile: l’efficacia del trattamento è chiaramente visibile 2-3 settimane dopo l’impianto.

Il risultato che si ottiene é gradevole, assolutamente naturale e progressivo. La paziente vedrà, giorno per giorno, i miglioramenti sulla propria pelle sotto il profilo della tonicità e della compattezza.

I tempi medi di riassorbimento del filo sono di circa 6 mesi, ma i risultati saranno visibili per un tempo maggiore in quanto l’effetto non è legato unicamente al tempo di permanenza, ma anche alla stimolazione endogena che i fili stessi creano. L’utilizzo sinergico di Balance Lift contribuisce inoltre a regalare una maggior durata ai trattamenti di medicina estetica quali filler o tossina botulinica.

Le principali indicazioni all’utilizzo di questi fili sono la biorivitalizzazione del volto e del collo, ma soprattutto di tutti quei distrtti corporei in cui fino ad oggi era difficile ottenere risultati, come il decolletè, le braccia, le cosce, le ginocchia e l’addome.

LIFTING NON CHIRURGICO CON SILHOUETTE-SOFT

Innovativa  tecnica di lifting non invasivo, indolore, con leggera anestesia locale, sicuro, rapido, ma soprattutto senza chirurgia. Permette di ottenere Il sollevamento (Lifting) di quella fastidiosa pelle che comincia a cedere all’angolo mandibolare, o della pelle della guancia che si sta scavando, o il desiderio di dare un tocco di freschezza e turgore al volto  senza ricorrere alla chirurgia.

Questo innovativo e rivoluzionario metodo liftante è reso possibile grazie all’applicazione di fili in acido polilattico contornati da una serie di coni situati in modo da esercitare una trazione sul tessuto sottocutaneo e stabilizzarlo nella posizione desiderata, senza la necessità di punti di ancoraggio, senza tagli, nè scollamenti, nè complicazioni legate all’intervento chirurgico; e quindi senza cicatrici a volte fastidiose e senza i rischi di un decorso post-chirurgico. L’Acido polilattico, utilizzato da molto tempo in medicina estetica come stimolante dei fibroblasti per l’induzione di nuova sintesi di collagene e ristrutturante cutaneo, è una sostanza biocompatibile, completamente riassorbibile,

Con questa nuova e rivoluzionaria tecnica si può effettuare il lifting di viso ( guance, zigomi, profilo mandibolare, angolo mandibolare), collo, interno coscia, interno braccia, regione addominale quando iniziano a rilassarsi.

Rappresenta un’ottima alternativa al lifting chirurgico ma non lo sostituisce, essendo quest’ultimo un intervento di ringiovanimento per trazione dei tessuti dopo scollamento chirurgico degli stessi che può essere operato in situazioni anche avanzate; con Soft-Silhouette si può intervenire per ottenere risultati soft, quando la cute è ancora tonica ed i cedimenti non molto importanti.

E’ un trattamento riassorbibile e dura 18-24 mesi, dopodichè va ripetuto (ma anche il lifting chirurgico deve essere ripetuto dopo pochi anni!!).

BLEFAROPLASTICA NON CHIRURGICA

E’ indicata per tutti coloro che vogliono migliorare l’estetica della regione perioculare, eliminando l’eccesso di cute della palpebre ed attenuando le rughe perioculari,  senza dover ricorrere all’intervento chirurgico.

La blefaroplastica non chirurgica viene eseguita mediante uno strumento, Plexr, che accorcia la cute in eccesso delle palpebre senza dover incidere per asportarla.

Il trattamento è senza ricovero, non necessita di anestesia generale ma di semplice applicazione di crema anestetica, non dà luogo alla formazione di ecchimosi ed i tempi postoperatori sono nettamente diminuiti con ripresa funzionale quasi immediata.

È l’intervento più indicato per ringiovanire il contorno occhi in maniera naturale e con uno splendido effetto estetico e funzionale.

Medicina Estetica Corpo

BIOSTIMOLAZIONE/BIORISTRUTTURAZIONE

La biostimolazione cutanea consiste nell’attivazione delle funzioni biologiche della cute al fine di ottimizzarne la fisiologia e nell’attivazione delle funzioni del fibroblasto per migliorare la produzione di collegene, elastina, acido ialuronico e proteoglicani. Questo trattamento può essere eseguito sia in età giovanile come prevenzione dell’invecchiamento sia in età matura come terapia dell’invecchiamento per garantire idratazione, turgore e miglioramento delle rughe sottili.  Risulta quindi essere la base nei protocolli antiage in quanto ricostruisce e riorganizza la struttura delle pelle con un miglioramento estetico.

La bioristrutturazione cutanea e’ una tecnica medica di correzione della cute rilassata che prevede un traumatismo del derma utile ad attivare la formazione di collagene al fine di distendere il tessuto dermico. Questo trattamento viene eseguito in tutte le zone rilassate del viso e del corpo ed è’ riservato a quelle cuti mature che non rispondono, sul piano estetico, alla biostimolazione.

TOSSINA BOTULINICA NELL’IPERIDROSI 

Specifica indicazione per il trattamento estetico delle rughe del terzo superiore del volto, permette di ottenere in via ambulatoriale un importante effetto di ringiovanimento, temporaneo e completamente reversibile. La tossina botulinica agisce modulando l’attività’ di contrazione dei muscoli mimici del volto e, quindi, contrasta direttamente il meccanismo fisio-patogenetico responsabile della formazione delle rughe. La tecnica e’ riproducibile e modulabile in base alle caratteristiche ed alle esigenze del singolo soggetto. Inoltre non comporta alcuna interruzione della vita di relazione socio-lavorativa e permette una correzione semplice ed elegante delle rughe fronto-glabellari e perioculari con i vantaggi e gli inconvenienti dei prodotti reversibili consentendo di ottenere un efficace lifting chimico, di aspetto  naturale.

LIFTING MEDICO BIOSTIMOLANTE CON FILI RIASSORBIBILI

Il lifting medico con fili riassorbibili é un trattamento ambulatoriale che sfrutta la duplice azione di biostimolazione cutanea e sostegno dei tessuti grazie a un sistema semplice, ma efficace. I fili riassorbibili Balance Lift sfruttano la proprietà del filo di Polidioxanone (PDO) per ottenere un effetto di stimolazione della proliferazione di collagene e al tempo stesso creare un sostegno al tessuto che consente un effetto lifting.

L’introduzione del filo in PDO avviene con l’ausilio di aghi molto sottili, all’interno dei quali è contenuto il filo stesso. Il filo PDO è del tipo riassorbibile: l’efficacia del trattamento è chiaramente visibile 2-3 settimane dopo l’impianto.

Il risultato che si ottiene é gradevole, assolutamente naturale e progressivo. La paziente vedrà, giorno per giorno, i miglioramenti sulla propria pelle sotto il profilo della tonicità e della compattezza.

I tempi medi di riassorbimento del filo sono di circa 6 mesi, ma i risultati saranno visibili per un tempo maggiore in quanto l’effetto non è legato unicamente al tempo di permanenza, ma anche alla stimolazione endogena che i fili stessi creano. L’utilizzo sinergico di Balance Lift contribuisce inoltre a regalare una maggior durata ai trattamenti di medicina estetica quali filler o tossina botulinica.

Le principali indicazioni all’utilizzo di questi fili sono la biorivitalizzazione del volto e del collo, ma soprattutto di tutti quei distrtti corporei in cui fino ad oggi era difficile ottenere risultati, come il decolletè, le braccia, le cosce, le ginocchia e l’addome.

CELLULITE E ADIPOSITA’ LOCALIZZATA

La terapia consigliata nei casi di cellulite, è la mesoterapia. Lo scopo principale consiste nell’eliminazione del ristagno di liquidi (ritenzione idrica), nel disintossicare l’organismo dalle scorie in eccesso, nel ridurre l’aspetto a buccia d’arancia e, contemporaneamente, tonificare ed elasticizzare la pelle. Vengono utilizzati prodotti omeopatici opportunamente selezionati in base al quadro clinico della paziente.

Nelle situazione in cui si associ anche adiposità localizzata è preferibile la cavitazione medica: un trattamento non invasivo, finalizzato a ridurre lo spessore delle adiposità attraverso l’utilizzo di ultrasuoni a bassa frequenza.

La perdita di centimetri si accompagnerà ad un miglioramento dell’aspetto cutaneo che sarà più tonico ed elastico. Entrambi i trattamenti non sono dolorosi e permettono di riprendere immediatamente tutte le normali attività.

CONSULENZA DIETOLOGICA

Prevede un’accurata anamnesi della storia del paziente comprendente la storia del peso, necessaria per capire le principali variazioni di peso in modo da avere ben chiaro non solo gli errori macroscopici ma soprattutto quelli difficilmente rilevabili.

Prima dell’elaborazione del piano dietetico-nutrizionale, vengono rilevati i parametri antropometrici, in particolare la misura dell’altezza e del peso corporeo con calcolo del BMI, le circonferenze e le pliche corporee.

Infine si cercheà di modificare lo stile di vita del paziente senza intaccare in maniera determinante le sue abitudini ma pianificando la gioranta alimentare nella maniera più semplice ed efficace

Medicina Estetica Strumentale

OSSIGENOTERAPIA

Utilizza un apparecchio elettromedicale di tipo medico, che, attraverso speciali manipoli, permette di effettuare un trattamento completo del viso, che allevia i segni dell’età e stimola il metabolismo cellulare.

L’apparecchiatura dispone di un manipolo al quale può essere collegata una testina diamantata, che permette di rimuovere gli strati più superficiali dell’epidermide, erogando contemporaneamente ossigeno, in modo da alleviare il trauma causato dall’abrasione.  Sostituendo questa testina è possibile completare il trattamento con un massaggio meccanico, eventualmente abbinato ad emissione di ossigeno, che rivitalizza le cellule responsabili della produzione di fibrina, elastina, collagene e glicosaminoglicani, regalando un viso riposato, rassodato, fresco e luminoso. Dispone infine di un erogatore che permette di veicolare in profondità topici e principi attivi attraverso l’ossigeno, che potranno essere scelti dal medico per potenziare gli effetti del trattamento a seconda delle esigenze del paziente o della paziente, ottenendo così effetti paragonabili alla mesoterapia.

L’ossigenoterapia praticata con questi innovativi macchinari combina le proprietà e i benefici dell’ossigeno con la microdermoabrasione ed con il messaggio meccanico. L’ossigeno ad elevato grado di purezza aumenta l’irrorazione sanguigna, migliora il metabolismo cellulare e stimola la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, accelerando così i processi riparativi della pelle. La respirazione cellulare e la circolazione periferica sono ripristinate, la pelle riacquista l’elasticità e la luminosità perdute.

RADIOFREQUENZA

La radiofrequenza è una metodica non invasiva e non dolorosa che contrasta efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo e consente di ottenere un miglioramento della qualità della pelle del corpo e del viso, attenuando  i principali inestetismi che la riguardano come le rughe o le lassità.  Consente di ottenere un lifting non chirurgico con un azione di rimodellamento del collagene, agendo in profondità  sulla pelle, stimolando i fibroblasti a produrre nuovo collagene, che sostituisce quello invecchiato,   appianando le rughe e determinando una maggiore tonicità e luminosità del viso. Una volta stimolate, le nostre cellule si mantengono attive nella produzione di collagene giovane, ed è possibile mantenere per molto più a lungo il risultato con delle semplici sedute di mantenimento.  E’ possibile intervenire sugli inestetismi di contorno occhi, viso e collo e mani, determinando un vero e proprio ringiovanimento cutaneo innocuo e indolore.

EPILAZIONE CON LUCE PULSATA

Viene eseguita con apparecchiature di ultima generazione, laser o luce pulsata, che hanno risolto in modo innovativo e soddisfacente il problema dei peli superflui.

L’energia della luce pulsata emessa viene trasformata in calore che viene assorbito dal follicolo pelifero e lo distrugge. Solo le matrici dei peli in crescita (20-30% dei peli presenti) subiscono l’azione degli impulsi luminosi: questo è il motivo per cui non è possibile eliminare tutti i peli in una sola seduta. La conseguenza pratica è una riduzione duratura del numero dei peli ed un rallentamento globale della ricrescita.

Si tratta di un trattamento veloce, adatto alle zone più delicate, sicuro ed efficace.

Importante ricordare che, per evitare il rischio di iperpigmentazione cutanea, il trattamento non va mai associato all’esposizione solare.

La scelta del tipo di tecnologia che verrà utilizzata è cura del medico attraverso l’osservazione del tipo di pelle, delle caratteristiche dei peli e della loro localizzazione: indispensabili per determinare il tipo di trattamento più idoneo alle esigenze di ogni paziente.

RINGIOVANIMENTO CON LASER LUCE PULSATA

Il passare del tempo produce modificazioni somatiche, l’organo che più mostra questi cambiamenti e’ la pelle colpita da corno invecchiamento e foto invecchiamento. Il primo interessa sia la pelle che le strutture muscolari sottostanti ed è’ in relazione al puro trascorrere del tempo; il secondo tipo di invecchiamento e’ dovuto all’esposizione solare e predilige aree come il viso, collo, mani e si può manifestare attraverso una distribuzione non uniforme della melanina e la formazione di macchie. La luce pulsata costituisce un trattamento innovativo di Fotoringiovanimento perché utilizza una gamma di lunghezze d’onda variabile che stimolano la produzione nel derma di neo collagene e permettono di ottenere una riduzione dei fini capillari del viso e la riduzione graduale delle macchie cutanee e dei pori dilatati.

NEEDLING

Il trattamento permette di ottenere un miglioramento della luminosità e della compattezza cutanea, la diminuzione delle macchie della cute del volto, l’attenuazione delle piccole rughe delle guance, della regione perilabiale e delle cicatrici da acne.

Il needling medico è una tecnica che permette la correzione di inestetismi cutanei, attraverso la stimolazioe del fisiologico ricambio celluare.

Durante la seduta viene utilizzato un rullo dotato di piccoli aghi, non dolorosi poiché viene applicata una crema anestetica. La cute sottoposta a micro traumi, innescano i meccanismi di riparazione tessutale, stimola la produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina. Il trattamento terminerà con l’applicazione di una crema lenitiva e le normali attività posso essere riprese immediatamente.

CHIRURGIA NON ABLATIVA CON PLEXR

Ultima generazione di strumento in grado di effettuare la chirurgia  non ablativa.

Questo strumento si affianca al laser, radiobisturi, luce pulsata, radiofrequenza ed utilizza il quarto stato della materia: il plasma.

Utilizzato per BLEFAROPALSTICA NON CHIRURGICA, litfing del viso, onfalolifting, acne, asportazione neoformazioni (fibromi, nevi, cheratosi, xantelasmi), MACCHIE.

Il post intervento non crea disagio al paziente per quanto riguarda i rischi ed i tempo di recupero.

Chirurgia

CHIRURGIA AMBULATORIALE

Indicata per la rimozione di neoformazioni quali nei, fibromi, cheratosi, verruche seborroiche, xantelasmi e cisti sottocutanee.

L’intervento di asportazione di una neoformazione con il bisturi avviene generalmente in anestesia locale provvedendo all’asportazione di un settore di cute a losanga, comprendendo la neoformazione seguita dalla sutura “estetica” del difetto creato.

Il tessuto chirurgicamente asportato, se giudicato opportuno, viene inviato in ospedale per l’esame istologico. Gli interventi vengono effettuati ambulatorialmente, anche se è comunque sempre necessaria una valutazione delle condizioni generali e delle eventuali terapie assunte dal paziente.

CHIRURGIA ESTETICA E MAXILLO FACCIALE

Si rivolge a pazienti che desiderino approfondire le loro conoscenze in merito agli interventi di chirurgia estetica e maxillo facciale. Durante la consulenza verrà consigliata la tipologia d’intervento adeguata, ma anche sconsigliati i trattamenti quando ritenuti non appropriati.

Si discuterà delle esigenze del paziente, degli aspetti tecnici dell’intervento, dei tempi e modi del recupero post-operatorio.

L’intervento verrà eseguito presso altra sede ma l’assistenza offerta si applica sia alla fase pretrattamento, sia al periodo post intervento.